Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Il premio Nobel per l'Economia ad Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer

1' di lettura

Il riconoscimento ai tre economisti di nazionalità indiana, francese e americana perché "hanno introdotto un nuovo approccio per ottenere risposte affidabili circa i migliori modi per combattere" la povertà

Il premio Nobel per l'economia è stato assegnato congiuntamente agli economisti Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer per l'approccio sperimentale nella lotta alla povertà globale.

Le motivazioni

I tre economisti di nazionalità indiana (Banerjee), francese (Duflo) e americana (Kremer), "hanno introdotto un nuovo approccio per ottenere risposte affidabili circa i migliori modi per combattere" la povertà, hanno spiegato i responsabili della Royal Swedish Academy of Science.
La ricerca condotta dai nuovi premi Nobel "ha considerevolmente migliorato la nostra abilità di lottare la povertà globale. In soli due decenni, il loro nuovo approccio ha trasformato l'economia dello sviluppo, che è diventato ora un fiorente campo di ricerca", è scritto in un comunicato.

I tre vincitori

L'economista Abhijit Banerjee, che ha 58 anni, è attualmente docente di Economia alla Ford Foundation International presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit); la franco-americana Esther Duflo, 47 anni, è anche lei impiegata al Mit mentre l'americano 54enne Michael Kremer è un economista dell'Università di Harvard.
Esther Duflo è la seconda donna nella storia ad aver ricevuto questo riconoscimento, a distanza di 10 anni dalla prima premiata. La prima era stata infatti Elinor Ostrom, che ricevette il prestigioso riconoscimento nel 2009, per il suo lavoro sulla "analisi della governance, in particolare delle risorse comuni".
Duflo, classe 1972, con i suoi 46 anni, è anche la più giovane vincitrice di un Nobel per l'Economia. "E’ la dimostrazione che per una donna è possibile avere successo e che questo venga riconosciuto. Spero che possa essere di ispirazione per molte donne affinché continuino a lavorare e per gli uomini affinché diano loro il rispetto che meritano" ha commentato.

 

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"