Ferrero acquista l'azienda Kelsen, famosa per i biscotti danesi al burro

Economia

Una collegata del gruppo italiano ha battuto la concorrenza aggiudicandosi il controllo dell’azienda produttrice dei famosi dolci. Kelsen, che ha sede in Danimarca, ha fatturato 157 milioni di dollari negli ultimi 12 mesi

D’ora in poi i famosi biscotti danesi al burro saranno anche un po’ italiani. La Ferrero ha infatti comprato per 300 milioni di dollari l’azienda Kelsen Group, finora controllata dalla Campbell Soup Company. In particolare, sarà la holding belga del gruppo italiano, Cth invest, ad assumente il controllo di due impianti della Kelsen in Danimarca, aggiungendo i famosi biscotti danesi alla sua linea di prodotti.

L’azienda danese ha fatturato 157 milioni in un anno

"La vendita di Kelsen Group è in linea con la nostra strategia di concentrarci sul Nord America dove controlliamo marchi iconici e abbiamo una forte posizione di mercato", ha affermato l'amministratore delegato di Campbell, Mark Clouse, in una nota. Kelsen ha sede in Danimarca e ha fatturato 157 milioni di dollari di vendite negli ultimi 12 mesi. Tra i suoi marchi figurano le due prestigiose marche di biscotti Kjeldsens e Royal Dansk, venduti in oltre 100 Paesi del mondo, soprattutto in Cina, Hong Kong e Stati Uniti. Il closing dell'operazione della collegata del Gruppo Ferrero dovrebbe concludersi nell'arco dei prossimi due mesi. Ferrero ha battuto la concorrenza di un consorzio formato da Kkr e Bain Capital e di Mondelez international, il gruppo che produce i biscotti Oreo.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.