Spread oggi in Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund

Economia

Lunedì 18 marzo il differenziale ha chiuso a 237 punti base, ai minimi da settembre, dopo aver aperto a 239 punti, in calo rispetto alla chiusura a 241 punti di venerdì 15 marzo

Chiude in calo a 237 punti base, sui minimi da settembre, lo spread Btp/Bund (COS'È) che aveva aperto a 239 e aveva toccato nel corso della giornata i 234, contro i 241 della chiusura di venerdì 15 marzo. Il rendimento del decennale (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD) è pari al 2,45%, il livello più basso da maggio scorso. Chiusura positiva per Piazza Affari: l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,9% a 21.234 punti. Chiusura in ordine sparso per le altre borse europee. Londra ha segnato un rialzo dello 0,98%, Parigi ha guadagnato lo 0,14%, mentre Francoforte ha ceduto lo 0,25%.

L'andamento di venerdì 15 marzo

Venerdì 15 marzo, lo spread Btp/Bund (COS'È) ha chiuso a 241 punti base, in lieve ribasso rispetto all'apertura a 243. A metà giornata il valore è sceso fino a 239, tornando sotto la soglia dei 240 punti base per la prima volta da fine gennaio. Il rendimento del decennale è stato pari al 2,49% (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD). Venerdì è stata una giornata positiva per Piazza Affari: l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,81% a 21.045 punti. Anche i mercati azionari del Vecchio continente sono risultati tutti positivi: Parigi ha chiuso in aumento dell'1,04%, Francoforte dello 0,85% e Londra in crescita dello 0,60%  (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLA BORSA DI MILANO).

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24