Congresso Cgil, si va verso Landini segretario: raggiunto l’accordo

Economia
Maurizio Landini (Lapresse)

Vincenzo Colla sarà vicesegretario, ma si attende l’ufficialità e poi il voto segreto dell’assemblea generale. Dal direttivo le uscite programmate sono quelle di Susanna Camusso e Franco Martini

Dopo una lunga notte di mediazione in Cgil si va verso l'accordo per Maurizio Landini nuovo segretario generale della Cgil e Vincenzo Colla vicesegretario. La commissione elettorale dovrà ora ufficializzare questa decisione. La segreteria sarà composta sempre da 10 componenti oltre al vicesegretario, Roberto Ghiselli dovrebbero entrare una donna e il segretario dei chimici Emilio Miceli.

Oltre a Colla vicesegretario ci sarà anche una donna come vice per una questione di equilibrio generale. Dal direttivo le uscite programmate sono quelle di Susanna Camusso e Franco Martini. L'assemblea generale convocata alle 15 di domani eleggerà il nuovo segretario generale con voto segreto.
 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24