Time passa al cofondatore di Salesforce: acquisizione da 190 milioni

Economia
composit-copertine-time

Dopo Jeff Bezos, editore del Washington Post dal 2013, si allunga la lista dei big tecnologici interessati alla stampa

Un altro big della tecnologia investe sulla carta stampata. Marc Benioff, fondatore e ceo di Salesforce, e la moglie Lynne hanno acquistato il Time. Prezzo: 190 milioni di dollari pagati in contanti. Lo ha confermato ufficialmente Meredith Corporation, la società che aveva acquisito la società editrice della rivista lo scorso gennaio.

L'acquisizione del Time

L'acquisizione si è chiusa con capitali di Benioff. Si tratta quindi di un'operazione personale, che non coinvolge le casse di Salesforce. Lo scorso marzo, Meredith aveva annunciato la volontà di trovare compratori per le sue testate. Benioff si è fatto avanti per il Time, che così si stacca dalle altre riviste della scuderia, tra le quali Fortune e Sport Illustrated. Il magazine americano ha un pubblico di 100 milioni di lettori (tra stampa e online) e 40 milioni di follower sociali ogni mese. La famiglia Benioff, si legge nel comunicato di Meredith, “non sarà coinvolta nelle decisioni giornalistiche quotidiane”. Ma si occuperà di una nuova direzione strategica, con tutta probabilità sempre più digitale. “Siamo molto felici di iniziare questo nuovo capitolo della nostra storia”, ha affermato il direttore del Time Edward Felsenthal. “Non possiamo immaginare migliori amministratori di Marc e Lynne Benioff. Il team è ispirato dal loro impegno per il giornalismo di alta qualità e dalla loro fiducia nel lavoro che abbiamo fatto per trasformare ed espandere il marchio in nuove direzioni”.

Chi è Mark Benioff

Salesforce non è un marchio molto noto al grande pubblico, soprattutto perché lavora dietro le quinte. È specializzato in cloud per il customer relationship management. In altre parole: vende alle aziende servizi digitali che consentono di connettersi con gli utenti e di gestirli. Fondata nel 1999, ha una capitalizzazione di 120 miliardi di dollari ed è in salute. Le sue azioni si sono apprezzate del 50% dall'inizio dell'anno. Grazie a Salesforce, Benioff è entrato nella lista degli uomini più ricchi del pianeta. Forbes lo colloca al 404esimo posto, con una fortuna personale di 6,7 miliardi di dollari.

Gli altri big della tecnologia

L'acquisizione del Time conferma il forte interesse dei grandi nomi della tecnologia per la stampa. Sono gli imprenditori, tramite mezzi propri e senza coinvolgere le società di cui sono azionisti, a mettere le mani sui giornali. Lo ha fatto Jeff Bezos nel 2013, acquisendo il Washington Post e imprimendo una decisa svolta digitale. E Emerson Collective, organizzazione fondata Laurene Powell Jobs (vedova di Steve), ha acquisito la maggioranza di The Atlantic.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24