Omicidio ad Abano Terme, il 31enne Mattia Caruso accoltellato al cuore in strada

Cronaca

Si indaga per omicidio volontario. Il dramma è avvenuto in un parcheggio dopo una lite. Caruso è riuscito a tornare in macchina e ad allontanarsi, ma poco dopo ha accostato e ha esalato l'ultimo respiro  

ascolta articolo

Mattia Caruso, residente ad Albignasego è stato trovato ieri notte in gravissime condizioni a causa di alcune ferite da coltello e i tentativi di soccorso sono stati vani. Dai primi riscontri una coltellata gli ha trafitto il cuore. I carabinieri stanno indagando per far luce su quanto accaduto. Caruso si trovava in un locale con la fidanzata, da cui sono usciti tra le 22 e le 23. Poi il giovane si è allontanato nel grande parcheggio con un altro uomo, secondo il racconto della donna ai carabinieri. I due avrebbero litigato. Poco dopo Caruso è tornato in auto, sanguinante per la coltellata ed è partito, ma poco dopo ha accostato e poco dopo è morto in ospedale. Nessuno è in stato di fermo.

Saranno decisive le testimonianze

vedi anche

Torino, uomo accoltellato durante lite in strada

La lite nel parcheggio è avvenuta mentre centinaia di persone si stavano divertendo. Non è escluso, quindi, che ci possa essere qualcuno che abbia assistito al diverbio, poi sfociato nell'omicidio, tra la vittima e il suo aggressore. La fidanzata ha dichiarato di non conoscere l’aggressore. Determinanti, pertanto, saranno le dichiarazioni ed eventuali altre testimonianze, a partire dal proprietario del locale. Nel frattempo, il magistrato che coordina l'inchiesta ha affidato l'incarico per l'autopsia.

 

Cronaca: i più letti