Piero Angela, un mese fa la commozione in tv: "Io come Elisabetta II, in Rai da 70 anni"

Cronaca

A luglio durante una puntata di Superquark il divulgatore scientifico ha parlato della sua carriera: "Lavorato ininterrottamente per la Rai dal 1952"

ascolta articolo

Piero Angela si è spento nella sua casa di Roma all'età di 93 anni. Giornalista, scrittore e divulgatore scientifico, Angela ha iniziato la sua carriera giornalistica in Rai come cronista radiofonico, divenendo poi inviato e conduttore del tg. La sua popolarità però è legata principalmente ai suoi programmi di divulgazione scientifica: Quark e Superquark per citare i più importanti. Una carriera ricca che, come lui stesso ha raccontato nel messaggio postumo pubblicato sui canali social della sua trasmissione più popolare, gli ha permesso anche di "conoscere il mondo e la natura umana". Ed è proprio della sua carriera che Piero Angela ha parlato con commozione durante una puntata di Superquark dello scorso luglio. Il video della Rai è stato diffuso anche dal sito del Corriere.

Piero Angela: "Qui dal 1952"

leggi anche

Morte Piero Angela, Mattarella: “La Repubblica gli è riconoscente”

In questo recente video Piero Angela ha colto l'occasione del Giubileo della Regina Elisabetta II d'Inghilterra per ricordare con commozione anche i propri 70 anni di carriera nella Rai. "C'è da dire una cosa - afferma il divulgatore. Perché se è vero che la regina Elisabetta ha festeggiato da poco il suo giubileo di 70 anni dall'incoronazione, dobbiamo dire che anche noi, molto più modestamente, festeggiamo 70 anni. Io in particolare con il programma di oggi arrivo a un dato preciso. Saranno 70 anni che lavoro ininterrottamente per la Rai. Dal 1952 quando non c'era ancora la televisione sono qui al lavoro".

Cronaca: i più letti