Patente moto A3, addio esame di guida: basterà frequentare un corso

Cronaca
©Ansa

Grandi novità per i motociclisti: per ottenere la patente di categoria A3 sarà sufficiente un corso in autoscuola se si possiede già una patente di categoria A1 o A2

ascolta articolo

Prossimamente i motociclisti italiani andranno incontro a una vera rivoluzione. Per prendere la patente per la moto non si dovrà più sostenere il tanto temuto esame pratico. Basterà solo frequentare un corso nelle autoscuole della durata minima di 7 ore. La novità è contenuta nel decreto Infrastrutture Bis già approvato dal Senato e che riceverà probabilmente l’approvazione della Camera entro Ferragosto, giorno in cui è prevista la sua scadenza. Ci sono, però, delle condizioni, perché le nuove regole, non varranno per tutti, Per approfittare di questa agevolazione bisogna già possedere una patente di categoria A1 e A2.

Quali sono le patenti A1 e A2

leggi anche

Uk: fa l'esame della patente per altre 150 persone. Arrestata

La patente A1 è conseguibile a 16 anni e consente di guidare motocicli di cilindrata massima di 125 cm³, di potenza massima di 11 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg. La patente A2, conseguibile a 18 anni, permette invece di guidare motocicli di potenza non superiore a 35 kW con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg e che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima. Ad oggi, coloro che hanno già una patente di categoria A1 possono, una volta compiuti i 18 anni, ottenere la patente A2 sostenendo un esame pratico di guida. Chi invece ha preso la A2 a 18 anni, trascorsi due anni dal conseguimento della patente, può fare un esame pratico per passare alla licenza di guida A3.

Che cosa cambia con le nuove regole

Quando entreranno in vigore le nuove regole, chi possiede una patente A1 e A2, passati due anni dal loro conseguimento (e dunque a 18 anni per i primi e a 20 per i secondi) potrà beneficiare di uno “scatto automatico” che consentirà di conseguire la categoria A3 seguendo un corso di teoria e pratica in autoscuola. Quindi niente esame.

Cronaca: i più letti