Meteo, mercoledì 22 giugno temperature da record: il caldo intenso durerà 10 giorni

Cronaca
©Getty

L’anticiclone africano sta invadendo tutta l’Italia con la prospettiva di non muoversi per almeno 10 giorni. Attese temperature africane fino a 43-44 gradi. Attenzione ai temporali pomeridiani sulle pianure piemontesi e lombarde (a rischio anche Torino e Milano)

ascolta articolo

Da mercoledì è attesa la terza ondata di calore della stagione. Nei prossimi giorni sono attesi picchi di 43-44 gradi, punte di 38 a Bologna, Ferrara e Terni, 41 in Sicilia e Sardegna, tutti valori che potrebbero portare nuovi record per il mese di giugno.

Afa e caldo opprimente

approfondimento

Allarme siccità, le regioni chiedono lo stato di calamità

Il ministero della Salute ha emesso per mercoledì il bollino rosso per caldo intenso e afa a Bologna e Bolzano. Giovedì le città saliranno a cinque: Ancona, Bologna, Bolzano, Firenze e Perugia. Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, associate a tassi elevati di umidità, sole molto forte e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute per anziani e bambini.

Le previsioni di mercoledì 22 giugno

Al Nord temporali pomeridiani su Piemonte e Lombardia che spazzeranno il caldo per qualche ora. Isolati rovesci anche sull’Appennino settentrionale. Altrove tanto sole con temperature diurne comprese tra 30 e 34 gradi. Estate rovente sulle regioni centrali con cieli poco nuvolosi o velati e massime fino a 38 gradi. Condizioni anticicloniche anche al Sud con temperature in ulteriore aumento e punte di 40 gradi.

Cronaca: i più letti