Incidente in moto a Rovigo, morto l'ex campione di pattinaggio Riccardo Passarotto

Cronaca
©Getty

Il 26enne atleta italiano era in sella alla sua moto quando, per cause ancora da chiarire, è uscito fuori strada nella frazione di Buso e si è schiantato contro una centralina dell'Enel. Trasportato subito in ospedale, è morto poco dopo il suo arrivo

ascolta articolo

Amava correre sulla pista di pattinaggio e in sella alla sua moto. Un incidente stradale sulle due ruote ha stroncato la vita di Riccardo Passarotto, l'ex campione mondiale di pattinaggio in linea: aveva 26 anni. L’incidente è avvenuto nella frazione di Buso, vicino a Rovigo, zona dove abitava. Secondo una prima ricostruzione, Passarotto stava tornando a casa in moto dal lavoro, quando ha perso il controllo andando a urtare violentemente una centralina dell'Enel. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che lo hanno trasportato d'urgenza in ospedale: il giovane atleta è morto poco dopo il suo arrivo.

©Getty

Il pattinaggio, la sua passione

approfondimento

Olimpiadi invernali Pechino, pattinaggio velocità: Lollobrigida bronzo

Passarotto, dopo il ritiro dalle gare di pattinaggio, aveva intrapreso la carriera di istruttore di body building. Aveva mosso i primi passi nello Skating Club Rovigo, eccellenza nazionale del pattinaggio in linea, con cui aveva vinto tanti ori italiani ed europei. La più prestigiosa è sicuramente la medaglia d'oro al mondiale del 2015 a Taiwan nella 100 metri. La Fisr, Federazione italiana sport rotellistici, piange la scomparsa di Riccardo Passarotto e si unisce - così si legge nel comunicato- “al cordoglio della famiglia e di coloro che lo hanno conosciuto".

Cronaca: i più letti