Venezia, sfregio alla Basilica del Redentore: facciata imbrattata con vernice

Cronaca

Le forze dell'ordine stanno visionando le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza alla ricerca gli autori del gesto. L'ira del sindaco Brugnaro: "I responsabili la pagheranno"

ascolta articolo

Sfregio a Venezia: la basilica del Redentore è stata imbrattata con della vernice. Sulla facciata della chiesa, una delle più importanti e frequentate della città lagunare, sono comparsi lunedì mattina dei riquadri realizzati con vernice rossa all'interno dei quali erano state vergate scritte con caratteri apparentemente senza senso, simili ad equazioni matematiche. Le forze dell'ordine stanno visionando le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza alla ricerca dei responsabili del gesto. 

Brugnaro: "I responsabili la pagheranno"

vedi anche

Blitz con striscioni a sede Venice Vac di un oligarca russo

Durissima la reazione del sindaco del capoluogo veneto, Luigi Brugnaro: “Lo sfregio alla Basilica del Santissimo Redentore è uno sfregio all'intera città di Venezia. È stato imbrattato un luogo simbolo della devozione dei veneziani e delle loro tradizioni. I responsabili di questo gesto incivile e vigliacco non devono restare impuniti. Bisogna che 'paghino' per le loro scelleratezze. È fondamentale che vengano dati, quanto prima, i poteri penali al Giudice di Pace". 

Cronaca: i più letti