Meteo, l'anticiclone non se ne va: weekend stabile, pioggia e freddo solo da lunedì

Cronaca

Un vasto anticiclone detta le regole sul nostro Paese e non sembra intenzionato a lasciare le nostre latitudini. Il freddo, inizialmente previsto per i giorni della Merla, arriverà con qualche giorno di ritardo. Solo al Sud e sul basso Adriatico sono previste delle piogge e nevicate a quote medio alte. Nebbia al Nord in attesa del favonio che farà rialzare temporaneamente le temperature

L'alta pressione proteggerà l'Italia per gran parte del weekend e subirà un indebolimento all'inzio della prossima settimana. La svolta avverrà lunedì 31 gennaio. L'arrivo di venti di scirocco farà aumentare le nubi al Centro-Nord con qualche pioggia su Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio, ma soprattutto anticiperà l'irruzione di aria artica attesa per martedì primo febbraio. Fino a domenica il tempo sarà stabile salvo un rapido peggioramento venerdì sera sul medio e basso Adriatico dove l'afflusso di aria più fredda provocherà piogge e neve intorno ai 1000 metri di quota. Martedì 1° febbraio, venti impetuosi da Nord (tramontana) soffieranno da sui bacini centro-meridionali. Il tempo peggiorerà da Abruzzo e Molise verso il Lazio e il  Sud Italia con precipitazioni a tratti intense e anche nevose fino a raggiungere i 5-600 metri in serata. Il Nord sarà riparato dalle Alpi e qui saranno protagonisti il sole e temperature nella norma (con una breve parentesi di valori più elevati).

Le previsioni di venerdì 28 gennaio

approfondimento

Quali sono i giorni della merla (e cosa succederà quest’anno)

Al Nord ancora foschie e nebbie in Val Padana, in miglioramento pomeridiano. Sole su Alpi e Prealpi. Massime in rialzo con valori compresi tra 10 e 15 gradi. Al Centro tempo variabile con piogge sparse poco significative e possibilità di nevicate sopra i 1200 metri. Temperature senza variazioni e piuttosto miti con valori massimi fino a 13 gradi. Nuvolosità irregolare anche al Sud con piogge e rovesci nel pomeriggio-sera. Quota neve in discesa fin sotto i 1000 metri. Massime tra 10 e 14 gradi.

Cronaca: i più letti