Le previsioni meteo del weekend del 4 e del 5 dicembre

Cronaca
©IPA/Fotogramma

Il tempo peggiora sull’Italia, con una serie di perturbazioni alimentate da aria fredda e sospinte da intense correnti di Libeccio. Dopo un sabato nuvoloso, la domenica sarà instabile su gran parte del Paese, con freddo, neve e maltempo soprattutto sul Centro-Sud tirrenico

Una serie di perturbazioni, alimentate da aria fredda e sospinte da intense correnti di Libeccio, colpiscono l’Italia nei prossimi giorni. Previsti piogge, temporali e neve a quote basse. Dopo un sabato nuvoloso quasi ovunque, la domenica porterà un nuovo peggioramento con freddo, neve fino in collina al Nord, maltempo sul Centro-Sud tirrenico con neve a bassa quota. Sono queste le previsioni meteo per il weekend del 4 e 5 dicembre (LE PREVISIONI).

Le previsioni di sabato 4 dicembre

Per sabato 4 dicembre sono previste spruzzate di neve sui confini alpini. Atteso qualche rovescio sulla Sicilia settentrionale, mentre nel pomeriggio peggiora prima sull'alta Toscana e poi anche su Lazio e Campania. Cielo nuvoloso sul resto delle regioni. Nella notte precipitazioni sul Nordest, nevose in collina, e maltempo intenso in Campania.

Il meteo al Nord

La nuova perturbazione arriva sulle regioni del Nord. Il sabato è caratterizzato da spruzzate di neve sui confini alpini e fino in valle. Sulle altre regioni è previsto cielo a tratti molto nuvoloso al mattino, poi coperto. In nottata il meteo peggiora al Nordest, con piogge in pianura e neve in collina. Venti di Libeccio, via via più forti sul Mar Ligure. I valori massimi delle temperature oscillano tra i 2 gradi di Bolzano e i 12 di Genova. Cielo coperto a Milano e Torino.

Il meteo al Centro

Meteo in peggioramento anche al Centro. Sabato mattina è previsto tempo asciutto, spesso soleggiato, mentre dal pomeriggio le nubi aumentano su Sardegna e regioni tirreniche. In particolare, piogge diffuse sulla Toscana settentrionale ed entro sera anche sul Lazio. Venti, dapprima settentrionali poi di Libeccio, via via più intensi. Burrasche sulle coste settentrionali toscane. I valori massimi sono compresi tra i 7 gradi di Perugia e L'Aquila e i 14 di Roma. Nella Capitale pioggia in serata, a Firenze già dal pomeriggio.

Il meteo al Sud

Tempo instabile sulle regioni del Sud. Pioggia in particolare sul basso Tirreno (coste siciliane), ma il maltempo si estenderà poi anche in Campania, con rovesci in arrivo entro sera. Cielo poco nuvoloso sulle altre zone. Venti dai quadranti settentrionali. I valori massimi sono compresi tra i 7 gradi di Potenza e i 16 di Palermo. A Napoli cielo sereno in mattinata e poi coperto con pioggia dal pomeriggio, qualche nuvola a Catanzaro.

Le previsioni di domenica 5 dicembre

Per domenica 5 dicembre è prevista una giornata molto instabile. In particolare, al Nord il tempo è instabile sul Triveneto, con neve diffusa sulle Alpi sopra i 4-600 metri. Sul resto d'Italia, instabile soprattutto sulle regioni centro-meridionali tirreniche con probabilità di pioggia, anche molto forte, su Campania, Basilicata e Calabria. Maltempo anche in Sardegna, dove è attesa neve a 900 metri.

Il meteo al Nord

Al Nord pressione in calo su alcuni settori. Previste sul Triveneto piogge in pianura e nevicate diffuse sopra i 4-600 metri. Più asciutto sul resto delle regioni, in alcune zone anche soleggiato. Venti deboli dai quadranti settentrionali. I valori massimi delle temperature sono compresi tra i 3 gradi di Aosta e gli 11 di Genova, Trento e Bolzano. Nubi sparse a Milano, più coperto a Torino.

Il meteo al Centro

Domenica con tempo a tratti instabile anche al Centro. In particolare, il meteo peggiora sulla Sardegna centro-occidentale con rovesci e neve a 900 metri. Piogge sul basso Lazio, Umbria e alta Toscana, più soleggiato altrove. Venti dai quadranti occidentali e sudoccidentali. Mar Tirreno molto mosso. I volori massimo oscillano tra gli 8 gradi di L'Aquila e i 14 di Roma. Nella Capitale nubi sparse e temporali a tarda sera, giornata con alta probabilità di temporali a Firenze.

Il meteo al Sud

Tempo instabile anche su molte regioni del Centro. Piogge e temporali sono attesi soprattutto su Campania, Calabria, Sicilia occidentale, Basilicata e tarantino. La neve è prevista sugli Appennini sopra i 1.250 metri. Venti forti di Libeccio. Valori massimi compresi tra gli 8 gradi di Potenza e i 14-15-16 di Bari, Napoli e Palermo. A Potenza giornata di pioggia, così come a Catanzaro.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24