Campi Bisenzio (FI), uomo trovato morto in strada: si indaga per omicidio stradale

Cronaca

Un 47enne è stato trovato privo di vita nella notte su un tratto privo di illuminazione. Sul luogo sono stati trovati frammenti di plastica e tracce di pneumatici dovuti a una improvvisa sterzata. Gli inquirenti cercano il conducente

Si indaga su un presunto pirata della strada a Campi Bisenzio (Firenze), dopo che un uomo di 47 anni residente della zona è stato trovato morto la notte scorsa in via Chiella, all'altezza del numero civico 2 in un tratto privo di illuminazione. Su segnalazione fatta alla centrale operativa, i carabinieri della compagnia di Signa sono intervenuti verso le ore 4.30 della mattina, dopo che era stata segnalata una persona in terra sulla carreggiata. Sul posto sono stati trovati frammenti di plastica e segni di un'improvvisa sterzata sull'asfalto, tutti indizi riconducibili ad un incidente. Il conducente, secondo gli inquirenti, sarebbe fuggito senza prestare soccorso. I carabinieri quindi hanno aperto un’indagine per omicidio stradale.

Si analizzeranno i frammenti ritrovati e le immagini delle telecamere

leggi anche

Ragazza di 15 anni travolta da camion nel Bresciano: grave

I frammenti di plastica ritrovati sul posto, probabilmente appartenenti alla carrozzeria dell'auto che lo ha investito, sono stati sequestrati dai carabinieri nel tentativo di risalire al modello di auto a cui appartengono. Le indagini verranno eseguite anche attraverso l'esame delle telecamere della zona, sebbene, secondo quanto appreso, nelle immediate vicinanze del luogo del presunto investimento non vi sarebbero apparati di videosorveglianza. Il 47enne viveva con la madre in un'abitazione non lontano dal luogo dell'incidente.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24