Meteo, settimana instabile: al Centro Sud fino a 10 gradi in meno

Cronaca

La prima parte della settimana sarà caratterizzata prevalentemente dal maltempo anche se non mancheranno sprazzi di cielo sereno. Da martedì l'ingresso del Maestrale e della Bora provocheranno, entro sera, i primi temporali sui settori alpini per poi estendersi all’area adriatica

Nei prossimi giorni è atteso l’arrivo di aria più fresca accompagnata da una perturbazione temporalesca. Con l'ingresso del Maestrale e della Bora arriveranno i primi temporali, dapprima sui rilievi alpini. Nei giorni successivi i rovesci temporaleschi, a tratti intensi, salteranno buona parte della Pianura Padana (protetta in questo caso dalla catena alpina) e riusciranno a sfogarsi a partire dal basso Veneto verso tutta la fascia adriatica centro-meridionale e il resto del Sud. Con questa irruzione le temperature crolleranno anche di 10 gradi al Centro-Sud dove di giorno a fatica si salirà oltre i 26 gradi.

Le previsioni al Nord

Martedì in prevalenza soleggiato con foschie e nebbie in Val Padana. Peggiora fortemente entro sera sulle Alpi e pianure centro occidentali con piogge e temporali.  Massime tra 23 e 28 gradi.

Le previsioni al Centro

Estrema variabilità con cieli a tratti nuvolosi e possibilità di brevi piogge.

Temperature in momentaneo aumento sulle regioni tirreniche, massime comprese tra 25 e 30 gradi.

Le previsioni al Sud

Tempo a tratti instabile con locali piogge su Molise, Puglia e in genere sui rilievi appenninici. Massime in calo ma ancora su valori piuttosto elevati e comprese tra 26 e 30 gradi.



Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24