Sciopero dei mezzi 17 settembre, la situazione e gli orari città per città

Cronaca
©IPA/Fotogramma

Il sindacato Usb lavoro privato ha indetto una mobilitazione nazionale di 24 ore “contro l’attacco ai diritti dei lavoratori, per il contratto e la sicurezza”. Usb chiede rivendicazioni principalmente in materia di "salario d'ingresso" e "sicurezza sul lavoro", "contratti atipici". Interessati i principali centri urbani d’Italia: da Roma a Milano

Parte da Nord a Sud il primo sciopero dei trasporti da quando è ripartita anche la scuola. Nella giornata di oggi venerdì 17 settembre il sindacato Usb lavoro privato ha indetto una mobilitazione nazionale di 24 ore “contro l’attacco ai diritti dei lavoratori, per il contratto e la sicurezza”. Da Roma a Milano, ecco tutto quello che c’è da sapere città per città.

Milano

leggi anche

Sciopero dei mezzi pubblici a Milano, regolari le linee della metro

A Milano la mobilitazione indetta da Usb è iniziata questa mattina. A confermarlo è la Polizia Locale. Lo sciopero prevede due fasce orarie di garanzia: l'astensione dal lavoro avverrà dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio. Atm, l'azienda dei trasporti, riferisce che "il servizio prosegue su tutte le linee metropolitane" e che "il traffico potrebbe rallentare la circolazione delle linee di superficie". A Milano il traffico stradale è intenso sin dalle prime ore del mattino e in diversi punti della città si segnalano rallentamenti. Usb chiede rivendicazioni principalmente in materia di "salario d'ingresso" e "sicurezza sul lavoro", "contratti atipici". La società di trasporti locale ha fatto sapere che “potranno avere ritardi o essere cancellate le corse delle linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8.30 e le 14.59 e dopo le 18.00. Saranno invece garantite quelle in avvio dai capolinea dalle 5.30 alle 8.29 così come dalle 15 alle 17.59”.

Roma

leggi anche

Sciopero dei mezzi Atac e RomaTpl il 17 settembre: gli orari

Nella Capitale lo sciopero dei trasporti è iniziato già nella notte tra il 16 e il 17 per le linee bus notturne. Le fasce di garanzia del servizio per oggi sono da inizio giornata fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Ecco la situazione attuale sulla rete romana: sono regolari la Metro A e la Metro B/B1. Chiusa la Metro C. La Ferrovia Roma-Lido è attiva con forte riduzioni di corse. La Ferrovia Termini-Centocelle è chiusa, mentre la Ferrovia Roma-Viterbo per il servizio metropolitano è regolare, come anche la stessa linea per il servizio regionale. Su bus e tram sono possibili cancellazioni di linee e soppressioni di corse. Potrebbe anche venire meno il servizio di scale mobili, ascensori e montascale e il servizio delle biglietterie. Lo rende noto l'ufficio stampa di Roma servizi per la mobilità.

Torino

leggi anche

Green Pass a mensa, scatta lo sciopero in un'azienda nel Cuneese

Nel capoluogo piemontese oltre allo sciopero Usb ci sarà la mobilitazione di quattro ore dell’Organizzazione Ugl Autoferrotranvieri Piemonte. I servizi urbano-suburbano, metropolitana, assistenti alla clientela rimarranno operativi dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Per il servizio extraurbano e ferroviario le fasce garantite sono dalle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Il servizio ferroviario Sfm1 Rivarolo-Chieri opererà dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Napoli

Lo sciopero per le linee di superficie anche a Napoli sarà attivo dalle 8.30 alle 17 e dopo le 20. Le ultime partenze verranno effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprenderanno 30 minuti dopo la fine. Per le funicolari è assicurata l’operatività per Chiaia, Centrale e Montesanto fino alle 9.02 e dalle 17 alle 19.50. Chiusa invece la funicolare di Mergellina. Per la metro, le fasce garantite sono dalle 6.42 alle 9.16 e dalle 17.12 alle 19.46 per la linea che parte da Piscinola. Assicurato il servizio per la linea che parte da Garibaldi dalle 7.22 alle 9.14 e dalle 17.52 alle 19.44.

Bologna

A Bologna il servizio di trasporto pubblico non sarà garantito dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio, ad eccezione delle corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera. La mobilitazione potrebbe riguardare anche gli sportelli Tper di via San Donato 25, attivi per il rilascio di contrassegni per le aree regolamentate dal Piano Sosta.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24