Meteo, picco del caldo a metà settimana: poi temporali e calo delle temperature

Cronaca

Siamo vicini all’apice dell’ondata di calore, mercoledì in Sicilia si toccheranno punte di 46 gradi (Catania e Siracusa le città più calde). Ma co l’inizio di luglio uno scossone riporterà le temperature più o meno nella media di stagione. Una pausa di qualche giorno e si ritornerà in una nuova fase bollente

L'apice del caldo - con temperature massime che toccheranno punte di 46 gradi in Sicilia - è sempre più vicino. Ma con l'inizio di luglio l'anticiclone africano si ridimensionerà, sotto l'insistenza di un flusso instabile di origine atlantica. Fino a sabato 3 luglio il sole sarà protagonista su quasi tutte le regioni con  temporali localmente molto forti su Alpi e Prealpi e poi anche sulle pianure nord orientali.

Le temperature

I valori massimi, già in contenuta diminuzione al Centro e al Nord, raggiungeranno il picco di caldo al Meridione tra mercoledì e giovedì con oltre 40 gradi in Puglia e in Calabria e fino a 46 nella provincia di Siracusa e Catania, prima di cominciare a scendere gradualmente. 

Deciso cambiamento da domenica

Da domenica aria più fresca di origine atlantica riuscirà a sfondare al Nord con violenti temporali e grandine. Ci attendiamo anche un deciso calo delle temperature, fino a 8-10 gradi rispetto ai valori attuali. Nei giorni successivi il maltempo si sposterà verso il Centro-sud, sempre con temporali e rovesci. Una nuova ondata di calore è prevista dal 7-8 luglio.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24