Fiammata africana sull'Italia: punte di 45° al Sud, qualche grado in meno al Centro Nord

Cronaca

L’anticiclone africano è sempre più potente e le temperature continuano a salire. Farà sempre più caldo con punte di 44 gradi al Sud, fino a 39-40 al Centro, qualche grado in meno al Nord. Nei prossimi giorni si potrebbero superare i valori dello storico 2003, l’anno più caldo di sempre

Con il solstizio d'estate è iniziata la prima vera ondata di caldo africano sull'Italia. La presenza dell'anticiclone sub-tropicale si farà sempre più forte con un conseguente aumento delle temperature. I valori massimi su gran parte delle città del Sud e su alcune del Centro saranno fino a 8 gradi superiori alla media sta stagione. Per fare qualche esempio Foggia raggiungerà 44 gradi, Catanzaro 41, Siracusa addirittura 45 , Fermo e Ascoli Piceno potranno raggiungere picchi di 40 C, 37-38 C a Perugia e a Campobasso. Gran caldo anche sul resto d'Italia, in Toscana (37-38 C a Firenze), a Roma (35), Bologna e Ferrara (36), oltre i 34 su tante città del Veneto, dell'Abruzzo, della Sardegna e sulla Lombardia orientale. Questa ondata di calore africano potrebbe attenuarsi solamente nel prossimo weekend, ma non su tutte le regioni.

Le previsioni al Nord

Tanto sole e caldo al mattino su coste e pianure. Dal pomeriggio temporali su Val d'Aosta, Piemonte, Alpi lombarde e Trentino Alto Adige. Massime tra 31 e 35 gradi.

Le previsioni al Centro

Soleggiato e caldo su tutte le regioni salvo nuvolosità stratificata sulla Toscana. Nubi pomeridiane in Appennino. Massime comprese tra 31 e 35 gradi.

Le previsioni al Sud

Giornata estiva, calda e soleggiata su tutte le regioni. Temperature stazionarie ma molto alte con massime comprese tra 35 e 40 gradi

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24