Cacciata di casa perchè gay, va avanti la raccolta fondi per Malika

Cronaca

Cresce la raccolta fondi online per Malika Chalhy, la 22enne di Castelfiorentino, cacciata da casa  per aver r rivelato una relazione con un’altra donna. "Una parte —  ha fatto sapere la giovane — li darò in beneficienza"

Ha raggiunto i 100 mila euro la raccolta fondi per Malika, la 22enne di Castelfiorentino, che ha reso noto di essere stata cacciata di casa dopo aver rivelato di aver una relazione con un'altra donna.

L'iniziativa per dare un sostegno tangibile alla giovane donna, che  nel giro di pochi giorni ha visto moltiplicarsi i gesti di solidarietà, è partita dalla cugina di Malika 

sulla piattaforma crowdfunding GoFundMe.

 

 

 

"Basta odio"

Malika intanto ha voluto respingere con forza  i messaggi di odio rivolti ai suoi genitori  su social. "Chiunque mi voglia aiutare in questa battaglia- ha detto-contribuisca all’arricchimento del dibattito. Ma non contribuisca a diffondere odio». 

 

 

La solidarietà del mondo dello spettacolo e non solo

Intanto dopo la solidarieta' pubblica del mondo della musica con Fedez, Mahmood, ed Elodie in prima linea, nei giorni scorsi anche il calcio si è voluto stringere attorno a lei. Il presidente federale Gabriele Gravina ha promesso che  appena possibile sara' invitata a Coverciano.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.