Inizio Ramadan 2021, le date e gli orari in Italia

Cronaca
©LaPresse

Il mese di preghiera e digiuno osservato ogni anno dai fedeli di religione islamica, secondo le previsioni degli astronomi, inizierà martedì 13 aprile e finirà mercoledì 12 maggio. A causa della pandemia da coronavirus, diversi Paesi stanno studiando misure per evitare che le tradizionali celebrazioni collettive diventino focolai 

Ascolta:

Si avvicina il Ramadan, il mese sacro di digiuno e preghiera celebrato ogni anno dai praticanti di fede islamica. Secondo i calcoli degli astronomi, inizierà martedì 13 aprile e finirà la sera di mercoledì 12 maggio. Per sapere a che ora bisogna pregare e quando è possibile mangiare, esistono diversi siti, tra cui Arab.it e Islamic-Relief.it, dedicati ai fedeli italiani e suddivisi per città e comuni.

Cos’è il Ramadan

Nel calendario islamico -Hijiri- il Ramadan cade nel nono mese dell’anno ed è quello in cui si celebra la prima rivelazione del Corano a Maometto, avvenuta 1442 anni fa. Durante il periodo di digiuno dall’alba al tramonto, i musulmani non mangiano, non bevono, non praticano attività sessuale e non fumano. Lo scopo è quello di raggiungere la “taqwa”, la coscienza di Dio. Il digiuno è uno dei cinque pilastri dell’Islam, insieme alla testimonianza di Fede, la preghiera quotidiana, il pellegrinaggio alla Mecca e l’elemosina. Alla fine di ogni Ramadan, si celebra la “Festa della Rottura”, che segna l’inizio di un nuovo mese lunare, il Shawwal. Nel mese sacro, molti Paesi a maggioranza musulmana riducono gli orari di lavoro e molti ristoranti rimangono chiusi durante il periodo del digiuno.

Il calendario lunare e la durata del Ramadan

Le date di inizio e di fine del Ramadan non sono sempre le stesse. A differenza del calendario gregoriano, che si basa sulla rivoluzione della Terra intorno al Sole, quello islamico è infatti lunare: prende come riferimento le rotazioni della Luna intorno alla Terra. Per questo, ogni anno, il Ramadan inizia di solito tra i 10 e gli 11 giorni prima di quello precedente. Nel 2020 il mese sacro era stato celebrato dal 23 aprile al 23 maggio. Anche la sua durata è variabile, perché la lunghezza di ogni mese nel calendario lunare dipende dalla luna crescente. Se appare il ventinovesimo giorno, il mese finisce. Altrimenti dura 30 giorni.

Misure anticovid nel mondo

Diversi Paesi hanno annunciato restrizioni da applicare al secondo Ramadan celebrato durante la pandemia da coronavirus. Il Marocco, ad esempio, estenderà il coprifuoco dalle 20 di sera alle 6 di mattina (ora inizia alle 21). In Turchia, la Diyanet (Presidenza per gli affari religiosi di Ankara) ha disposto uno stop alle preghiere collettive nelle moschee per tutto il mese, come già imposto l’anno scorso. Anche il luogo sacro per eccellenza dell’Islam, la Grande Moschea della Mecca in Arabia Saudita, sta preparando misure restringenti per evitare lo scoppio di focolai tra i fedeli: sarà sanificata dieci volte al giorno con oltre 60mila litri di materiale igienizzante.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.