Covid Abruzzo, ordinanza del presidente Marsilio: scuole chiuse in tutta la regione

Cronaca

Decisione dopo l'aumento dei contagi nella fascia di popolazione in età scolare. Gli asili rimangono aperti. L'ordinanza sarà valida dal primo marzo fino a nuove disposizioni, salvo disposizioni comunali

Scuole chiuse in tutto l'Abruzzo da lunedì primo marzo. Didattica a distanza obbligatoria dalle elementari alle superiori. Lo prevede l'ordinanza firmata in serata dal governatore Marco Marsilio. All'origine del provvedimento c'è, tra l'altro, la conferma, da parte della Asl e del Gruppo tecnico scientifico regionale, di come siano in aumento i contagi nella fascia di popolazione in età scolare. L'ordinanza sarà valida fino a nuove disposizioni. Sono esclusi gli asili, che restano aperti, salvo diverse disposizioni comunali (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE

Prorogata zona rossa per l'area Pescara-Chieti

approfondimento

Covid, Cts: "Impatto nuovi contagi su scuole. Chiusure in zona rossa"

L'ordinanza ha prorogato fino a nuova disposizione la zona rossa per le province di Pescara e Chieti, ma restringendola, in modo 'chirurgico', alle località che continuano a mostrare un'incidenza elevata. In altre parole, l'area metropolitana e i comuni che continuano a registrare dati allarmanti. Le due province erano in zona rossa dallo scorso 14 febbraio, per effetto di un provvedimento in scadenza domani. La zona a maggiori restrizioni si restringe dunque all'area metropolitana - dove la variante inglese dilaga e i numeri dei contagi sono in aumento - eccezion fatta per alcuni centri più distanti, come, ad esempio, Caramanico Terme (Pescara) e Lanciano (Chieti). Nove i comuni interessati nel Chietino e 14 nel Pescarese. Continua il costante monitoraggio: sotto particolare osservazione - fanno sapere alla Regione - ci sono i comuni della costa teramana più prossimi all'area metropolitana pescarese (Silvi, Pineto e Roseto degli Abruzzi), e i comuni di Atessa e Guardiagrele, per i quali nelle prossime 48 ore verrà effettuata una rivalutazione. Un altro elenco di comuni sarà sottoposto a sorveglianza per verificare se nei prossimi giorni continueranno a mostrare trend di crescita, caso in cui si adotteranno specifiche misure rispetto alla fascia arancione loro attribuita.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.