Unieuro, i commenti del social media manager diventano virali

Cronaca

Da qualche settimana una serie di post decisamente poco ortodossi sulla pagina ufficiale della catena d’elettronica ha scatenato le reazioni degli utenti. L’ultima trovata di quella che è evidentemente una campagna di marketing è la pubblicazione di alcune finte “sfuriate” del social media manager, che si rivolge direttamente agli utenti tra battute e linguaggio informale

È diventata virale in questi giorni la pagina Facebook di Unieuro grazie alla nuova divertente campagna di marketing dell’azienda. Da qualche settimana una serie di post decisamente poco ortodossi sulla pagina ufficiale della catena d’elettronica ha scatenato le reazioni degli utenti. L’ultima trovata è la pubblicazione di alcune finte “sfuriate” del social media manager, che si rivolge direttamente agli utenti tra battute e linguaggio informale.

Le “sfuriate” del social media manager

leggi anche

Facebook ha deciso di liquidare tre holding in Irlanda

Il primo post risale a fine dicembre, con un messaggio che "si commentava da solo" in un monologo che ha immediatamente attirato l’attenzione degli utenti. Nelle ultime ore, invece, con la scusa di sponsorizzare una lavatrice scontata del 54%, ne è apparso un altro: il social media manager si finge stressato e commenta in modo scanzonato e irriverente l’annuncio del post. "Questo è un normalissimo post che parla di questa ottima lavatrice scontata del 54%. Non c’è altro da vedere. Davvero, non vale la pena che clicchi su Altro…”, scrive il profilo aziendale, per poi aggiungere: “Oh, grazie che hai premuto 'altro'. Davvero. Che poi altro che 'altro'. Qui c’è tutto. Sì fra, sono io, il social media manager di Unieuro. Niente, ‘ste settimane non ci sono stato perché mi hanno mandato a un corso per imparare a fare i social fichi”. La pagina Unieuro è stata poi inondata da numerosi commenti dello stesso profilo Unieuro.

Il successo della campagna

approfondimento

Facebook, addio al “Mi Piace” per le pagine: sostituito dal "Segui"

La campagna sta avendo successo, a giudicare dalle reazioni su Facebook. Oltre 36mila like e reaction, oltre 8mila condivisioni e migliaia di commenti. Dietro l’innovativo progetto c’è un’agenzia di marketing e comunicazione: la BCube, con sede a Milano. L’agenzia cura i social di Unieuro da inizio 2020.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.