Coronavirus in Italia, bollettino del 26 novembre: 29.003 nuovi casi su 232.711 tamponi

Cronaca

Le vittime sono 822 in 24 ore, per un totale di 52.850, mentre le terapie intensive sono 3.846 (-2): il numero è in calo per la prima volta da diverse settimane. I casi totali, compresi morti e guariti, raggiungono quota 1.509.875 

Sono 29.003 i nuovi contagi di coronavirus in Italia (ieri 25.853), a fronte di 232.711 tamponi giornalieri effettuati (ieri 230.007), con la percentuale positivi-tamponi che si attesta al 12,4%. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 26 novembre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI SPECIALE). Le vittime sono 822 in un giorno, mentre le terapie intensive sono 3.846 (-2): il numero è in calo per la prima volta da diverse settimane. Sulle terapie intensive comunque si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 26 novembre è dello 0,5%.

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 1.509.875. Le vittime, in totale, sono 52.850, con 822 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti giornalieri sono 24.031, per un totale di 661.180. I ricoverati con sintomi sono 34.038 (-275). Sono invece 757.961 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 21.188.898, in aumento di 232.711 rispetto al 25 novembre. I casi testati sono finora 12.623.390, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

 

La Regione Basilicata comunica che il dato sui casi guariti è in corso di verifica e il numero totale dei decessi comprende 1 paziente residente in altra regione con diagnosi e decesso avvenuto in struttura ospedaliera della regione Basilicata.

La Regione Emilia Romagna comunica che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 2 casi in quanto giudicati non casi Covid.
La Regione Friuli Venezia Giulia, infine, comunica che i casi di oggi riportano 104 positività da laboratori privati nel periodo 11-24 novembre.

I contagi nelle regioni:

approfondimento

Coronavirus, Paesi con più casi in 24 ore: l’Italia è quinta al mondo

 

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

140.401 in Lombardia

78.406 in Piemonte

103.384 in Campania

75.152 in Veneto

71.472 in Emilia-Romagna

87.303  nel Lazio

48.135 in Toscana

38.508 in Sicilia

13.492 in Liguria

34.979 in Puglia

16.409 nelle Marche

13.822 in Friuli Venezia Giulia

17.334 in Abruzzo

9.434 in Umbria

11.450 nella Provincia autonoma di Bolzano

12.971 in Sardegna

10.466 in Calabria

2.362 nella Provincia autonoma di Trento

6.100 in Basilicata

1.613 in Valle d’Aosta

2.652 in Molise.

Le vittime

approfondimento

Nuovo Dpcm, ipotesi quarantena per chi rientra dall'estero

Quanto alle vittime, se ne registrano:

21.212  in Lombardia

5.875  in Piemonte

1.483  in Campania

3.501  in Veneto

5.548  in Emilia-Romagna

2.215 nel Lazio

2.450 in Toscana

1.371 in Sicilia

2.322 in Liguria

1.354 in Puglia

1.221  nelle Marche

741 in Friuli Venezia Giulia

851 in Abruzzo

369 in Umbria

509 nella Provincia autonoma di Bolzano

418 in Sardegna

254 in Calabria

615 nella Provincia autonoma di Trento

136 in Basilicata

302 in Valle d'Aosta

103 in Molise.

Cronaca: i più letti