Coronavirus Italia, bollettino del 3 novembre: 28.244 nuovi casi su 182.287 tamponi

Cronaca

Nelle ultime 24 ore si è registrato un aumento dei contagi giornalieri (28.244 contro i 22.253 di ieri), ma aumentano anche i test effettuati: 182.287 (contro i 22.253 del 2 novembre).  Sono 353 i morti, con i decessi totali che arrivano a 39.412. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 759.829. I guariti nell'ultimo giorno sono 6.258. I ricoveri in terapia intensiva salgono di 203 unità

Sono 28.244 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia in 24 ore, su 182.287  tamponi (contro i 22.253 test di ieri). I morti crescono di 353 unità: i decessi non erano mai stati così alti dal 6 maggio. I ricoveri in terapia intensiva sono 2.225 (+203). Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 3 novembre è dello 0,5%. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 3 novembre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA).

Vittime e guariti

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 759.829. Le vittime, in totale, sono 39.412, con 353 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 6.258, per un totale di 302.275. I ricoverati con sintomi sono 21.114 (+1.274). Sono invece 394.803 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 16.285.936, in aumento di 182.287 rispetto al 2 novembre. I casi testati sono finora 9.893.535 al netto di quanti tamponi abbiano fatto. La Regione Emilia Romagna comunica che in seguito a verifica sui dati sono stati eliminati 3 casi in quanto giudicati non casi COVID-19.
La Regione Toscana comunica che un problema tecnico al sistema informativo della prevenzione ha determinato problemi di estrazione a scapito della completa attribuzione delle province. Nei dati di oggi vi sono quindi 373 nuovi casi con provincia "in fase di verifica" che si provvederà ad attribuire domani. 

I contagi nelle regioni

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

98.566 in Lombardia

38.713 in Piemonte

35.166 in Veneto

28.348 in Emilia-Romagna

50.719 in Campania

39.729 nel Lazio

33.917 in Toscana

9.829 in Liguria

16.806 in Sicilia

13.525 in Puglia

7.417 nelle Marche

5.758 in Friuli Venezia Giulia

7.647 in Abruzzo

7.567 in Umbria

6.908 in Sardegna

2.262 nella Provincia autonoma di Trento

6.552 nella Provincia autonoma di Bolzano

3.640 in Calabria

2.050 in Valle d’Aosta

1.779  in Basilicata

1.244 in Molise.

Le vittime

Quanto alle vittime, se ne registrano: 


17.752 in Lombardia

4.444 in Piemonte

2.458 in Veneto

4.687 in Emilia-Romagna

724 in Campania

1.275 nel Lazio

1.403 in Toscana

1.810 in Liguria

550 in Sicilia

753 in Puglia

1.031 nelle Marche

411 in Friuli Venezia Giulia

564 in Abruzzo

148  in Umbria

239  in Sardegna

447 Provincia autonoma di Trento

320 nella Provincia autonoma di Bolzano

121 in Calabria

180 in Valle d'Aosta

54 in Basilicata

41  in Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.