Maltempo, temporali e venti forti: allerta arancione in Lombardia e gialla in 13 regioni

Cronaca
©Fotogramma

La perturbazione che ha già portato abbondanti precipitazioni al Nord si sposta al Centro-Sud, con intensi fenomeni temporaleschi. Sono previsti fenomeni di forte intensità con possibilità anche di grandinata. La Protezione civile ha emesso quindi diverse allerte per rischio idrogeologico 

Allarme maltempo in Italia. A causa della perturbazione atlantica che ha già attraversato il Nord con abbondanti piogge e che si appresta a spostarsi al Centro-Sud, la Protezione civile ha emesso un'allerta arancione di moderata criticità per rischio idrogeologico per la Lombardia e una allerta gialla per rischio idrogeologico per tredici regioni. Dopo la giornata di ieri, 26 ottobre, dove il maltempo ha interessato soprattutto il Centro-Nord, la perturbazione si sposta da oggi sempre più verso Sud interessando anche le regioni meridionali dove si potrà assistere a intensi fenomeni temporaleschi (IL METEO).

Fenomeni intensi al Centro-Sud

approfondimento

Allerta meteo, il significato dei colori

Il bollettino della Protezione civile prevede precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Campania e sulla Sicilia, in estensione dal pomeriggio-sera alla Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Allerta arancione è prevista su gran parte della Lombardia e quella gialla in Toscana, Umbria, Lazio, Molise, Puglia, Calabria, Sicilia e su settori di Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Campania e Basilicata.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24