È morta la critica d'arte Lea Vergine, la scomparsa il giorno dopo il marito Enzo Mari

Cronaca
©Ansa

Figura di spicco dell'arte negli ultimi 50 anni, ha raccontato la nascita e l'evoluzione della body art e si è spesa per la valorizzazione del contributo femminile nei fenomeni artistici del Ventesimo secolo. Il giorno precedente la sua scomparsa, l'addio anche al leggendario designer, suo compagno di vita

È morta all’età di 82 anni, il giorno dopo la scomparsa del compagno di una vita Enzo Mari, la critica d'arte e curatrice Lea Vergine. Secondo quanto riporta Repubblica il decesso è avvenuto per complicazioni legate al Covid al San Raffaele di Milano, dove era ricoverata proprio insieme al designer. Lea Vergine era nata a Napoli nel 1938, all'anagrafe Lea Buoncristiano, ed è stata una delle figure di spicco dell’arte degli ultimi cinquant’anni. Nel corso della sua carriera ha studiato i nuovi linguaggi visivi, analizzando la nascita e l'evoluzione della body art. È ricordata anche per il rilievo dato con il suo lavoro alla funzione delle donne nei fenomeni artistici della prima metà del  Ventesimo secolo: il suo è stato un contributo fondamentale sia nell'approccio critico sia nella rivalutazione dell'opera artistica femminile.

La carriera

leggi anche

Morto a Milano Enzo Mari, il maestro del design: aveva 88 anni

Attraverso libri e mostre Lea Vergine ha aperto la strada alle arti performative e all'affermazione delle artiste. Da critica d'arte si è spesa per valorizzare il contributo artistico delle donne, attraverso mostre, scritti e interventi. Era diventata celebre nel mondo dell'arte con il volume “Il corpo come linguaggio. Body Art e storie simili”, uscito nel 1974, il primo saggio dedicato alla corrente, praticamente realizzato in diretta. Alla fine degli anni '70 si era trasferita da Napoli a Milano e dopo anni di convivenza aveva sposato il designer Enzo Mari. Dal loro matrimonio è nata una figlia, Meta. Durante la sua carriera Lea Vergine è stata legata a figure come Gillo Dorfles, Arturo Schwartz, Camilla Cederna.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24