Tromba d’aria in Salento, bagnanti in fuga a Marina di Pescoluse. VIDEO

Cronaca

Il potente vortice, formatosi a ridosso della linea costiera, ha sollevato grosse quantità di sabbia, spazzando via le attrezzature balneari. Alcune persone sono state medicate dal personale sanitario delle ambulanze del 118 accorse sul posto, ma le loro condizioni non destano preoccupazioni

Una violenta tromba d'aria si è abbattuta martedì pomeriggio sulla spiaggia di Marina di Pescoluse, sul versante jonico del Salento, nel comune di Salve (Lecce), causando panico tra i bagnanti e anche alcuni feriti che stavano abbandonando in tutta fretta l'arenile.

approfondimento

Cos'è e come si forma una tromba d'aria

Il potente vortice, formatosi a ridosso della linea costiera, ha sollevato grosse quantità di sabbia, spazzando via le attrezzature balneari, tra cui le torrette di avvistamento dei bagnini, e un chiosco-bar andato distrutto. Tra i bagnanti c'erano anche bambini, ma non risulta che nessuno di essi sia rimasto ferito.

 

Alcune persone sono state medicate dal personale sanitario delle ambulanze del 118 accorse sul posto, ma le loro condizioni non destano preoccupazioni. Sono stati, comunque, momenti di grande spavento per i bagnanti che, numerosi, affollavano la spiaggia, tra le più apprezzate dai turisti giunti nella penisola salentina. 

Cronaca: i più letti