Brindisi, colpito da acido durante una lite con la moglie: è grave

Cronaca

Un uomo di 52 anni è rimasto gravemente ferito al busto a causa di ustioni provocate da acido muriatico. Sarebbe stato aggredito dalla moglie al culmine di una lite  avvenuta per strada. Le sue condizioni sono gravissime

Momenti di angoscia a Brindisi, nel rione Commenda, dove una lite tra coniugi è sfociata in una tragedia. Un uomo di 52 anni è rimasto gravemente ferito al busto a causa di ustioni provocate da acido muriatico A quanto ricostruito dalla polizia, sarebbe stato aggredito dalla moglie al culmine di una lite avvenuta per strada.

Ricoverato in prognosi riservata

Le condizioni dell'uomo sono molto gravi ed è ricoverato in rianimazione. Anche la donna ha necessitato di cure mediche per ustioni alle mani. Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile della questura di Brindisi.

Arrestata e piantonata in ospedale

La donna è stata arrestata ed è piantonata in ospedale. È accusata di lesioni gravissime (poi l'accusa è diventata tentato omicidio). L'uomo è in pericolo di vita, ha ustioni sull'80% del corpo. Non sono chiare le ragioni del gesto. La donna non ha fornito al momento elementi ai poliziotti della Squadra mobile di Brindisi. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.