Coronavirus Italia, bollettino del 20 giugno: 238.275 casi totali, 49 morti in 24 ore

Cronaca

I decessi totali sono 34.610. Il numero dei positivi dall'inizio dell'epidemia, compresi morti e guariti, registra un incremento di 262 casi, di cui 165 in Lombardia. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 9 in meno rispetto a ieri e il totale scende a 152. Nelle ultime 24 ore sono guarite 546 persone, in totale sono 182.453. Nell'ultimo giorno sono stati eseguiti 54.722 tamponi

In Italia le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 238.275. Le vittime, in totale, sono 34.610, con 49 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 47). Il totale dei positivi dall'inizio dell'epidemia, compresi morti e guariti, registra un incremento di 262 casi (ieri 251), di cui 165 in Lombardia. Lo riportano i dati del bollettino quotidiano della Protezione civile sulla diffusione del contagio. La Protezione civile segnala che la Regione Calabria ha effettuato un ricalcolo dei casi totali, sottraendo un errato positivo, e che la Provincia Autonoma di Bolzano ha aggiunto due casi totali, ovvero due persone che hanno contratto il virus e risultano già guarite, fino a oggi non conteggiate (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE).

Guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Le persone guarite nelle ultime 24 ore sono 546, per un totale di 182.453. Diminuiscono i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 152, cioè 9 in meno rispetto a ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono 2.474 (-158). Sono invece 18.586 le persone in isolamento domiciliare (-18.586). I tamponi sono finora 4.943.825, in aumento di 54.722‬ rispetto a ieri. I casi testati sono finora  3.017.169, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Sono 8 le regioni che non hanno fatto registrare vittime nelle ultime 24 ore: Marche, Campania, Province autonome di Trento e Bolzano, Sicilia, Umbria, Molise e Basilicata.

I dati regione per regione

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dalla Protezione civile, le persone attualmente positive sono:

13.911 in Lombardia
2.088 in Piemonte
1.207 in Emilia-Romagna
575 in Veneto
414 in Toscana
250 in Liguria
987 nel Lazio
539 nelle Marche
125 in Campania
220 in Puglia
51 nella Provincia autonoma di Trento
140 in Sicilia
83 in Friuli Venezia Giulia
404 in Abruzzo
76 nella Provincia autonoma di Bolzano
17 in Umbria
28 in Sardegna
6 in Valle d’Aosta
30 in Calabria
53 in Molise
8 in Basilicata.

Le vittime

Quanto alle vittime, se ne registrano:

16.557 in Lombardia 
4.045 in Piemonte
4.230 in Emilia-Romagna
2.002 in Veneto 2.002
1.095 in Toscana
1.545 in Liguria
827 nel Lazio
994 nelle Marche
431 in Campania
540 in Puglia
466 nella Provincia autonoma di Trento
280 in Sicilia
344 in Friuli Venezia Giulia
459 in Abruzzo
292 nella Provincia autonoma di Bolzano
78 in Umbria
132 in Sardegna
146 in Valle d'Aosta
97 in Calabria
23 in Molise
27 in Basilicata.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.