Coronavirus Veneto, lo spot-choc contro la movida promosso sui social da Luca Zaia. VIDEO

Cronaca

Il titolo della campagna è “Happy Hour?” e invita soprattutto i giovani a ricordare l'importanza delle regole di distanziamento per prevenire il contagio. Nel video si alternano alcune immagini di movida in una piazza a un letto di ospedale

Il presidente del Veneto Luca Zaia condivide sui social uno spot della Regione contro i comportamenti che rischiano di diffondere il contagio del coronavirus. Il titolo è “Happy hour?” e il riferimento è naturalmente alla movida e agli affollamenti che si sono visti in questi giorni nell’orario dell’aperitivo, anche in Veneto (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE).

Lo spot

approfondimento

Fase 2: Zaia, giro di boa giovedì

Le immagini mostrano alcuni assembramenti di ragazzi in una piazza, dove bevono e si salutano. “Basta poco – dice la voce che accompagna lo spot - qualche centimetro in meno, una svista, una pacca sulla spalla, un saluto più caloroso, una risata innocente, una stretta di mano, una leggerezza. E tutto tornerà a fermarsi”. Poi lo scenario cambia e si sposta nella terapia intensiva di un ospedale: “Il Covid-19 si combatte in ospedale – conclude la voce dello spot - ma soprattutto fuori” (LE FOTO DEL PRIMO SABATO SERA POST LOCKDOWN).

Cronaca: i più letti