Arezzo, morto il figlio dell'ex calciatore Michele Bacis: è precipitato da una finestra

Cronaca
©LaPresse

Il bambino aveva 8 anni ed era il secondogenito dell’ex atleta di Fiorentina, Genoa, Cremonese e Monza. Sulla dinamica sta indagando la polizia, ma sembra che prima della caduta il piccolo fosse da solo in camera sua a giocare

Il figlio minore di Michele Bacis, ex calciatore di Fiorentina, Genoa, Cremonese e Monza, è morto precipitando da una finestra al terzo piano della casa in cui vive la famiglia nel centro storico di Arezzo. Il fatto è accaduto poco dopo le 22 di sabato 16 maggio. Il bambino, che aveva 8 anni, è stato subito trasportato all’ospedale San Donato di Arezzo, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Bacis si era stabilito con la famiglia nella città toscana dopo aver chiuso lì la sua carriera calcistica.

In camera a giocare da solo

Sulla dinamica del fatto sta indagando la polizia. Come scrive il quotidiano toscano La Nazione, prima dell'incidente il secondogenito di Bacis stava giocando da solo nella sua camera, con i familiari nelle altre stanze. Il tonfo sul selciato sarebbe stato sentito anche dai vicini. Poche settimane fa il calciatore, originario di Bergamo, aveva raccontato sempre a La Nazione di essere stato colpito da un altro lutto: un suo zio era morto di Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - GRAFICHE) ed era tra le bare portate via dai camion dell’esercito nei giorni più intensi dell’emergenza nella città lombarda.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.