Coronavirus, Valentino Rossi telefona alla donna di 102 anni guarita dal Covid-19

Cronaca

La signora Italica, che vive a Genova, aveva espresso il desiderio di conoscere il campione. Pochi giorni fa la sorpresa: “Pronto? Sono Valentino, proprio io. Volevo dirle che lei è molto più tosta di me”

"Pronto? Sono Valentino Rossi. Sì, il pilota. Sono io, giuro. Signora Italica, volevo farle i complimenti: lei è molto più tosta di me: una vera guerriera”. Sono le parole pronunciate dal campione italiano al telefono con Italica Grondona (detta Lina), la signora di 102 anni di Genova guarita nei giorni scorsi dal covid-19. A raccontare la telefonata è il Secolo XIX. “Avevo espresso un desiderio: conoscere il Dottore - ha raccontato Italica al quotidiano genovese - E lui mi ha chiamato. È stato gentile. E simpatico". (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE)

Una grande fan del Dottore

“Posso invitarla a una delle mie gare, appena ricomincia il motomondiale? Così mi svela il suo segreto", ha detto ancora Valentino, parlando con l'incredula centenaria. Terminato il periodo di convalescenza, l'anziana - che vive sola - tornerà nella Rsa dove alloggiava e dove ha un poster gigante del celebre numero "46". "Sono una sua tifosa. Ho una sua fotografia e un portachiavi con il numero 46 di Rossi che ho attaccato al girello. Sa, anche io corro con il mio girello" ha scherzato la 102enne.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.