Terremoti al largo di Crotone, sequenza sismica con scosse fino a magnitudo 3.8

Cronaca

Almeno sei le scosse avvenute all’alba nella zona. Al largo di Crotone le scosse più forti sono state di magnitudo 3.8 e 3.3. Al momento non si segnalano danni. Nella notte lieve sisma anche non lontano da Roma

Una sequenza sismica si è verificata all’alba in mare, al largo di Crotone, in Calabria. Due in particolare le scosse di terremoto più forti: la prima, di magnitudo 3.3, è stata registrata alle 5:13. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 26 km di profondità ed epicentro 3 km ad est del capoluogo calabro.

Due scosse oltre magnitudo 3.0

La seconda, di magnitudo 3.8, è stata registrata al largo di Crotone, alle 5:52. In questo caso l’ipocentro è stato a 23 km di profondità ed epicentro 7 km a est del capoluogo calabro. In tutto sono state finora almeno sei le scosse avvenute stamattina nella zona. Al momento non si segnalano danni a persone o cose. Nella notte un altro lieve terremoto si è verificato non lontano da Roma.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.