Coronavirus, su facciata del Miur un video per sostenere la campagna #lascuolanonsiferma

Cronaca

Il filmato, realizzato dagli studenti dell’Istituto Superiore cine-tv Roberto Rossellini di San Paolo-Ostiense, è stato trasmesso sul palazzo ministeriale. La proiezione fa parte del programma lanciato dal Ministero per sostenere la didattica a distanza

#lascuolanonsiferma: è questo l'hashtag con cui il Miur ha lanciato la proiezione di un video dedicato alla didattica a distanza, in atto in tutta Italia dall'inizio dell'emergenza coronavirus (LO SPECIALE - IL LIVEBLOG - MINISTRO AZZOLINA: "ANNO SCOLASTICO SALVO IN OGNI CASO) Sebbene non si sa quando le scuole riapriranno, la ministra Lucia Azzolina ha recentemente dichiarato che "l'anno scolastico è salvo in ogni caso". Il filmato, realizzato dagli studenti dell’Istituto Superiore cine-tv Roberto Rossellini a San Paolo-Ostiense, è stato proiettato sulla facciata del Ministero, a Trastevere, illuminata con delle luci tricolore.

La proiezione al Miur

"La facciata del Ministero dell'Istruzione è stata illuminata, stasera, con il nostro tricolore - si legge sul post dedicato all'iniziativa dal Miur - E ha ospitato la proiezione di un video elaborato dagli studenti dell'istituto Cine Tv Roberto Rossellini di Roma, che ringraziamo!". Continua: "Il video racconta l’esperienza tecnologica vissuta dai ragazzi in prima persona nelle ultime settimane, alternando immagini di educatori innovativi del passato a quelle di studenti impegnati in questi giorni nella didattica online".

Il messaggio di Lucia Azzolina

"Ringrazio le ragazze e i ragazzi dell’Istituto Cine Tv Roberto Rossellini di Roma per il video che hanno realizzato grazie alle lezioni a distanza e che, con la collaborazione dei loro docenti, è stato proiettato stasera sulla facciata del nostro Ministero". Ha esordito così Lucia Azzolina su Facebook, condividendo il filmato sulla sua pagina. Dopo il ringraziamento, la ministra si è collegata con gli studenti dell'Istituto in videochat. "Questa settimana è partita la campagna #LaScuolaNonSiFerma: stiamo ricevendo storie da tutta Italia. Storie positive, di buone pratiche, ma anche appelli, richieste d’aiuto, di intervento e di miglioramento - ha aggiunto Azzolina - Il messaggio che abbiamo voluto lanciare, proiettando simbolicamente il video sul Palazzo del Ministero, è che, anche in un momento come questo, la comunità educante non smette di essere tale e sta facendo la sua parte. Siamo orgogliosi di essere italiani".

#LaScuolaNonSiFerma: le iniziaitive

#LaScuolaNonSiFerma è da oggi anche una rubrica quotidiana sui social del Ministero: lo ha annunciato il Miur in una nota. Qui si documenteranno le esperienze messe in campo da tutti i circoli scolastici. I contenuti e i racconti arriveranno anche via Telegram. Azzolina: “Dobbiamo essere fieri della nostra comunità educante”.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.