Coronavirus, Ricciardi: focolai Lombardia e Veneto legati. Quello originale nel Lodigiano

Cronaca

Una buona notizia, dal punto di vista epidemiologico, è arrivata oggi da Walter Ricciardi, membro dell’Oms. “Si è trovata la nota di congiunzione tra le due aree di contagio nel Nord Italia. Il focolaio è sostanzialmente uno ed è quello della bassa Lombardia”

Walter Ricciardi, consigliere del ministro Speranza e membro del consiglio esecutivo dell’Organizzazione mondiale della sanità ha speigato che i focolai della Lombardia e quello del Veneto non sarebbero distinti tra loro ma riconducibili ad una unica sorgente. Esiste quindi una relazione fra le due aree infettate. “Il focolaio è sostanzialmente uno – ha detto Ricciardi - si pensava fossero due, ma in realtà sono correlati tra di loro”. L'Italia ha un focolaio e mezzo per il Coronavirus: quello originale è nella Bassa Lombardia e poi ce ne è uno più piccolo in Veneto che siamo riusciti a ricondurre al focolaio lombardo"

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.