Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Gettavano rifiuti, anche pericolosi, nel Parco nazionale del Gargano: 6 arresti

I titoli delle 18 di Sky Tg24 del 18 febbraio

1' di lettura

Le sei persone sono accusate di aver smaltito spazzatura all’interno dell’area protetta, riempiendo avvallamenti naturali del terreno. I carabinieri del Noe di Bari e del Comando provinciale di Foggia hanno eseguito all’alba l’ordinanza di custodia cautelare in carcere

Sei persone sono state arrestate in Puglia. L’accusa, per loro, è di aver gettato rifiuti - anche pericolosi - nel Parco nazionale del Gargano.

Le accuse

Gli arresti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, sono stati eseguiti all’alba dai carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) di Bari e del Comando provinciale di Foggia. Le sei persone sono accusate di aver illecitamente smaltito, riempiendo avvallamenti naturali del terreno, rifiuti pericolosi e non all'interno dell'area protetta del Parco nazionale del Gargano. L'ordinanza è stata emessa dal gip del tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica - Direzione distrettuale antimafia (Dda).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"