Mascherato da Bertinotti, di notte scagliava frecce contro la casa del vicino: arrestato

Cronaca

È successo a Scortichino di Bondeno, in provincia di Ferrara. L’uomo, operaio 41enne, è stato sorpreso dai carabinieri con la balestra in mano e fermato per stalking. Da mesi terrorizzava il vicino con danni alla sua macchina e alle finestre

Un operaio di 41 anni è stato arrestato per stalking a Scortichino di Bondeno, in provincia di Ferrara. I carabinieri l’hanno sorpreso, di notte, mentre dal cortile di casa scagliava frecce contro le finestre di un vicino. Armato di balestra, l’uomo indossava sul volto una maschera raffigurante Fausto Bertinotti.

Fermato dopo mesi di azioni 

Quando è stato sorpreso dai carabinieri, l’uomo ha cercato di fuggire tentando di investire i militari con l’auto. Poi è stato bloccato e portato in carcere. Secondo le ricostruzioni, era ormai da mesi che l’uomo aveva preso di mira il vicino 59enne e lo terrorizzava con danni alla sua macchina e alla casa. Non era la prima volta, poi, che colpiva le sue finestre con le frecce della balestra.

Trovati in casa coltelli, fionda e uniforme da paracadutista dell’esercito

Nella casa dell’operaio sono stati trovati numerosi coltelli, una fionda con biglie d'acciaio e un passamontagna. Trovata anche un'uniforme da tenente paracadutista dell'esercito italiano: non risulta che l’uomo abbia mai prestato servizio nelle forze armate, quindi sulla provenienza della divisa sono in corso delle verifiche. Verifiche anche sulla moglie del 41enne, che vive con lui: la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.