Ponte di Genova, varato il maxi impalcato da 100 metri

Cronaca

Duemila tonnellate di acciaio a 40 metri di altezza. La trave è stata issata fra le pile 8 e 9 ed è quella che dovrà sostenere il peso più grande di tutto il "pettine". "Un'emozione grandissima" ha commentato il presidente della Regione Toti

Si sono concluse poco dopo le 14, le operazioni di sollevamento della prima maxi trave da 100 metri del nuovo ponte sul Polcevera, a Genova. I lavori, partiti ieri poco dopo le 18.30, sono stati sospesi durante la notte e ripresi alle 5.30 di oggi.

Duemila tonnellate di acciaio a 40 metri di altezza

L'operazione di 'varo', eseguita dagli operai e tecnici di PerGenova ed effettuata grazie all'uso di potenti martinetti idraulici chiamati strand jack, ha portato a 40 metri di altezza 2.000 tonnellate di acciaio. Si è trattata del primo 'varo' in cantiere di una delle tre maxi travi previste da 100 metri. Ora è montata e visibile metà del ponte, 500 sui 1.067 metri previsti, già consecutivi 350 sul lato di ponente.

 

Il commento del sindaco Bucci

"È un bello spettacolo. Si comincia ad apprezzare lo stile, l'architettura di questo nuovo ponte che è molto diverso dagli altri". Lo ha detto il sindaco di Genova e commissario straordinario per la ricostruzione del viadotto sul Polcevera Marco Bucci in merito al 'varo' della prima maxi trave al cantiere. "Quando sono venuti a trovarmi in Comune i bambini di una scuola elementare mi hanno detto: 'Sembra proprio una barca', che è esattamente il messaggio che voleva lanciare Renzo Piano, una nave sul Polcevera".

Le parole del governatore Toti

"Un'emozione grandissima". Il commento del presidente della Regione Liguria e commissario per l'emergenza legata al ponte Morandi Giovanni Toti. "Ecco il frutto del lavoro di una notte", ha aggiunto. Per completare l'assemblaggio della trave sarà necessaria ancora un'altra giornata di lavoro. "Portare in quota questa struttura non è stato un lavoro facile - ha proseguito Toti - un lavoro ingegneristico di grande precisione e ringraziamo gli operai per la notte anche di tensione che hanno trascorso". Domani ci sarà un altro 'varo', sull’estremità di levante del nuovo viadotto.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.