Acqua alta a Venezia, in Laguna è tornato il sole. Ma restano i disagi. VIDEO

Cronaca

Il livello della marea si è fermato a 113 centimetri, grazie alle condizioni favorevoli del meteo e all’assenza di vento. Ma già dal pomeriggio di giovedì una nuova perturbazione potrebbe causare scirocco lungo tutto il bacino adriatico

A Venezia è tornato il sole. Dopo due giorni di caos per l’eccezionale acqua alta (IL LIVEBLOG CON GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE), giovedì la città si è risvegliata con il bel tempo. Il livello della marea si è fermato a 113 centimetri, grazie proprio alle condizioni favorevoli del meteo e all’assenza di vento. Ora l’onda di marea è in calo. Ma nei prossimi giorni si attende un nuovo peggioramento.

Le previsioni

Il Centro europeo per le previsioni a medio termine segnala il probabile arrivo di una nuova perturbazione dai quadranti orientali, che potrà causare scirocco lungo tutto il bacino adriatico. Il vento dovrebbe iniziare a soffiare con forza moderata a partire dalle ore 16 di giovedì, si intensificherà nell'arco della notte e potrà far registrare domani, nel momento della massima astronomica, velocità massime tra 21 e 43 chilometri all'ora sotto costa e tra 43 e 64 all'ora nell'alto e medio Adriatico. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.