Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Poliziotti uccisi a Trieste, il video degli spari e la fuga del killer

2' di lettura

La polizia ha diffuso alcune immagini della sparatoria avvenuta venerdì scorso, in Questura a Trieste, in cui sono stati uccisi i due agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego. Nel filmato si vede Alejandro Augusto Stephan Meran in fuga dalla Questura con due pistole in mano mentre spara colpi ad altezza d'uomo verso il piantone con la pistola. (CHI ERANO I DUE AGENTI - LA FIACCOLATA - L'OMAGGIO DELLE ALTRE FORZE DELL'ORDINE - L’AUDIO DALLA QUESTURA - BUFERA PER UN TWEET DI CHEF RUBIO - LA FIDANZATA DI DEMENEGO: "PORTATA VIA DA ME TROPPO PRESTO")

Il video diffuso dalla Questura

Il video diffuso dalla Questura è stato registrato dalla videosorveglianza in diversi momenti e aree dell'edificio. All'inizio si vede Alejandro Meran con una sola pistola in mano che entra in una stanza piccola vuota, si volta, e guarda dietro alla porta. Poi le immagini di un'altra videocamera inquadrano l'atrio della Questura, dove l'uomo arriva correndo, si volta a sinistra e, puntando ad altezza d'uomo, fa fuoco contro il piantone impugnando stavolta due pistole. Subito dopo, in un'altra serie di immagini, si vede l'esterno dell'ingresso principale dell'edificio, dove Meran si avvicina a una volante della polizia parcheggiata tentando invano di aprirla. Infine, correndo incrocia un passante e si dirige verso la Panda della Squadra Mobile, che fa marcia indietro. Quindi si nasconde dietro alle macchine parcheggiate. Poi il video termina, ma l'azione prosegue con la sparatoria ingaggiata tra Meran e gli agenti, che riescono ad immobilizzarlo ferendolo ad una gamba.

Cosa è successo in Questura a Trieste

I due agenti morti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego avevano 34 anni e 31 anni. Alejandro Meran si trovava in Questura insieme al fratello Carlysle Stephan Meran, di 32 anni. I due erano in attesa di essere interrogati in relazione a un colpo messo a segno dal killer in mattinata. Nella sparatoria è rimasto ferito alla mano anche un terzo agente, che si trova ora in condizioni buone e stazionarie. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"