Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Reggio Emilia, barista cinese uccisa: ricercato per omicidio si costituisce

i titoli di sky tg24 delle 18 del 19 agosto

2' di lettura

Hicham Boukssid, 34 anni, ricercato e latitante da dieci giorni, si è presentato nella notte dai Carabinieri. È il presunto assassino della 25enne Hui "Stefania" Zhou, uccisa il 9 agosto nel bar dove lavorava. Non è ancora chiaro il movente del gesto

Si è costituito alle forze dell’ordine l’uomo ricercato per l'omicidio della barista cinese Hui “Stefania” Zhou, 25 anni uccisa a coltellate nel bar in cui lavorava nella periferia di Reggio Emilia nel pomeriggio dell'8 agosto. Nella notte, intorno alle 2.30, dopo più di dieci giorni di latitanza, la fuga del ricercato è finita: il presunto killer, identificato dalla Polizia in Hicham Boukssid, 34 anni, si è presentato in una caserma dei Carabinieri di Reggio Emilia.

L’omicidio dell’8 agosto

Lo scorso 8 agosto, secondo quanto ricostruito, la vittima era dietro al bancone a servire alcuni clienti quando intorno alle ore 18 un uomo è entrato nel bar e l'ha colpita con diverse coltellate, uccidendola. Poi l’aggressore si è dato alla fuga e ha fatto perdere le sue tracce, scatenando una caccia all’uomo. Nelle ore successive la Questura aveva diramato un ordine di cattura in tutta Italia, inoltrato segnalazioni alle frontiere di confine e diffuso anche la foto dell'indiziato.

Dubbi sul movente

Il movente del delitto è ancora da chiarire anche se potrebbe essersi trattato di un caso di femminicidio e non di una rapina finita male o di un regolamento di conti.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"