Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Trento, caccia all'orso M49 evaso. Governatore: "Se si avvicina alle case è da abbattere"

2' di lettura

L'animale nella notte era finito in una delle trappole elettrificate allestite dai forestali. È riuscito a scappare superando un sofisticato sistema di recinzione

L'orso M49 è fuggito dal centro in cui era rinchiuso ed ora è ricercato in tutta la regione. Lo ha reso noto stamattina il governatore del Trentino, Maurizio Fugatti, che poi ha aggiunto: "Se l'orso si avvicinerà alle abitazioni dovrà essere abbattuto a vista". Colpito da ordinanza di cattura firmata dalla Provincia di Trento, era stato catturato la scorsa notte nella zona della val Rendena. Dopo essere stato rinchiuso nel Centro Casteller, a sud di Trento, è però riuscito a scappare scavalcando recinzioni elettrificate e un muro alto quattro metri. 

L’orso è senza radiocollare

Dopo essere “evaso” all'alba di questa mattina, M49 è ora nuovamente ricercato da squadre di forestali nella zona della Vigolana. A quanto pare, una volta catturato, all'animale è stato tolto il radiocollare quindi potrebbe essere difficile il suo riconoscimento. 

Lav: “Ordine di abbattimento è scellerato”

"La fuga di M49 dalla struttura del Casteller non deve diventare giustificazione per una azione cruenta ai danni dell'animale. L'incapacità di gestire l'orso è semmai una responsabilità della Provincia di Trento”. Questo il commento di Lav Trentino alle parole del governatore. “Non si tratta di una caccia a M49 -  già scellerata - ma di una "caccia all'orso", col mero scopo di non smentire la linea dura del presidente della Provincia Fugatti”. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"