Terremoto, forte scossa avvertita a Roma

Cronaca

La scossa di magnitudo 3.7 tra Lazio e Abruzzo si è avvertita nella capitale intorno alle 22.43. Per il momento non si segnalano danni (GLI AGGIORNAMENTI)

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita intorno alle 22.43 a Roma. Secondo la valutazione preliminare dell'Ingv, l'epicentro della scossa, di magnitudo 3.7 tra Lazio e Abruzzo, è stato individuato a 3 km a nord-est di Colonna a una profondità di 9 km, nei pressi della capitale.

Scossa avvertita anche sul litorale

La circolazione della metro C è stata temporaneamente interrotta, poi ripristinata. Tra i Comuni vicini all'epicentro, anche San Cesareo, Gallicano nel Lazio, Zagarolo e Monte Compatri. La forte scossa è stata avvertita distintamente anche in alcune zone del litorale romano, tra Ostia e Fiumicino. Molte le segnalazioni sui social network ma, per il momento, non si segnalano danni, ma sono tante le segnalazioni dei cittadini.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.