Cremona, bambina di due anni uccisa a coltellate in casa. Arrestato il padre

Cronaca

L’uomo, un ivoriano di 27 anni, è gravissimo in ospedale per le ferite che si è procurato tentando il suicidio

Una bambina di due anni è stata trovata uccisa a coltellate in un'abitazione di Cremona. Quando sono intervenuti i carabinieri, accanto alla piccola c'era il padre, a sua volta ferito da una coltellata. L'uomo è stato arrestato per omicidio e si trova in gravissime condizioni in ospedale per le ferite che è procurato nel tentativo di togliersi la vita. 

La bambina e il papà non vivevano insieme

Secondo quanto è stato spiegato dai carabinieri di Cremona, la madre della piccola e il padre non vivevano nella stessa abitazione ed è pertanto probabile che la bambina fosse stata affidata al 27enne per qualche ora. All'arrivo dei soccorritori del 118, la bambina era già morta. Sono stati quindi avvertiti i militari, che hanno preso in consegna il padre e lo hanno portato in ospedale. Secondo le prime informazioni, l'uomo si sarebbe inferto una coltellata al ventre.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.