Addio a Ruben, il cane pompiere simbolo della caserma dei Vigili del Fuoco di Milano

Cronaca

Il labrador è morto all'età di 14 anni. Era considerato un "collega" dei vigili e parte della comunità del quartiere della città meneghina. Sui social: "Amico fedele di tutti i pompieri e del vicinato. Ciao cagnone"

È morto a 14 anni Ruben, il cane pompiere. Era un Labrador Retriever adottato dalla caserma di via Sardegna a Milano, diventato il simbolo dei Vigili del Fuoco (LE FOTO). Il saluto è stato pubblicato sui social: “Dopo 14 anni di onorato servizio presso il distaccamento di via Sardegna, oggi ci ha lasciato il ns Ruben. Amico fedele di tutti i pompieri e del vicinato. Ciao cagnone”

In caserma come a casa 

I primi anni della sua vita Ruben li ha trascorsi in famiglia. Successivamente, però, la proprietaria non essendo più in grado di tenere il cucciolo ha chiesto ai Vigili del Fuoco della caserma di via Sardegna di occuparsene. In poco tempo l’animale ha imparato a vivere "da pompiere" e le relative regole: non poteva entrare in cucina, sapeva rispondere al suono della campanella e saliva sull’autoscala del mezzo all’altezza di trenta metri.

Ruben considerato dai vigili come un collega

Ruben era considerato dai vigili come un collega. Aveva metabolizzato la vita quotidiana del vigile del fuoco. Conosceva i suoni diversificati degli allarmi. Quando li sentiva, rientrava nella caserma perchè sapeva che il personale in servizio deve uscire. Era apprezzato anche nel quartiere vicino alla caserma. Giocava con i bambini, veniva portato in vacanza, e aveva anche una pagina Facebook. Per ricordarlo, decine di disegni e giochi sono stati lasciati fuori dalla caserma. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.