Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

In Molise mancano medici, in arrivo camici bianchi militari per evitare chiusura reparti

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 3/06

1' di lettura

"La situazione è critica", avverte il commissario alla Sanità Angelo Giustini. I dottori dell'esercito dovrebbero essere impiegati nelle corsie degli ospedali della regione per 5-6 mesi, in attesa di nuovi concorsi

In Molise mancano medici, alcuni reparti rischiano la chiusura. “La situazione è critica” avverte il commissario alla Sanità, Angelo Giustini. Che offre poi una possibile soluzione: inviare in soccorso medici militari specialisti. I camici bianchi dell'esercito dovrebbero essere impiegati nelle corsie degli ospedali della regione per 5-6 mesi, in attesa dell'espletamento dei concorsi. Questo, dice Giustini, è l’unico modo per evitare la chiusura dei reparti di ortopedia e traumatologia degli ospedali di Isernia e Termoli. “Il nodo – aggiunge – è come uscire da una situazione che sta mettendo a repentaglio il diritto alle cure, costituzionalmente garantito".

Medici militari

Nei mesi scorsi, il commissario aveva anche pensato di coinvolgere i professionisti in pensione, ma l'idea non è andata a buon fine. Da qui l'appello al ministero della Difesa, che ha individuato circa 100 medici (ortopedici, ginecologi, chirurghi, anestesisti) pronti per essere impiegati. "Ai molisani – dice il commissario alla Sanità - va tutta la nostra solidarietà. C’è bisogno che ognuno faccia la propria parte, affinché venga evitato il razionamento dell'offerta sanitaria pubblica nella regione".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"