Abruzzo, terremoto di magnitudo 3.1 in provincia de L'Aquila

Cronaca

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1  ha fatto tremare la terra in Abruzzo. Il sisma è stato registrato dall'Ingv alle 15.42 nella zona de L'Aquila, con epicentro a 3 km da Collelongo e ad una profondità di 15 km. Nessun danno ma tante telefonate ai Vigili del fuoco

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata dall'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) alle 15.42 nella zona dell'Aquila, con epicentro a 3 km da Collelongo e ad una profondità di 15 km. Le località entro i 10 chilometri dall'epicentro sono Villavallelonga, Civita d'Antino, Trasacco, San Vincenzo Valle Roveto, Morino, Ortucchio, Balsorano, Luco dei Marsi in provincia de L'Aquila. Non si registrano danni a cose o persone. Sono state numerose le telefonate giunte al centralino dei Vigili del fuoco da parte dei residenti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.