Venezia, Eleonora Rioda trovata morta in casa: era la regina dei matrimoni delle star

Cronaca

La 35enne era famosa per aver organizzato le nozze di molti vip nella cornice veneziana. Tra i suoi clienti anche Denzel Washington, Angelina Jolie e Tom Hanks. Da chiarire le cause del decesso

È stata trovata morta, in casa sua, la regina dei matrimoni a Venezia, Eleonora Rioda. La giovane, 35 anni, era malata e - secondo le prime informazioni - avrebbe lasciato un biglietto d'addio alla sua famiglia. La ragazza era una wedding planner famosissima, conosciuta per aver organizzato diverse nozze vip nella cornice veneziana. Fra i suoi clienti, anche celebrities del calibro di Denzel Washington, Angelina Jolie, Tom Hanks, Robert De Niro, Steven Spielberg, Will Smith e Ben Stiller.

Il successo di Eleonora Rioda a Venezia

Eleonora, dopo un periodo da account manager in Olanda per Dmc, era tornata a Venezia e aveva deciso di mettersi in proprio, fondando nel 2009 'Venice First', una delle prime imprese in città a occuparsi di eventi di lusso. Di lì a poco, nel 2011, era stata coinvolta nei preparativi del faraonico matrimonio voluto, come riferiscono i giornali locali, da un magnate indiano per la propria figlia, senza badare a spese: 20 milioni di euro per 800 invitati. Dalla fondazione della sua impresa aveva poi continuato a organizzare eventi e ad allargare i suoi contatti con Hollywood e aziende prestigiose da tutto il mondo. Fino ad arrivare, nel 2017, ad occuparsi del matrimonio dell'anno: quello tra la modella veneziana Alice Campello e il calciatore del Real Madrid (ex Juventus) Alvaro Morata. Il suo lavoro l'ha anche portata a comparire su Vogue India, prima, ed Elle e Bridges poi. 

Cronaca: i più letti