Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Convegno terrapiattisti a Palermo, Favari: "Sono salito a 400 metri, orizzonte è piatto"

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 23 aprile

3' di lettura

La prima riunione a livello italiano è in programma per il prossimo 12 maggio nella città siciliana. Intanto uno dei relatori, in un'intervista, spiega: "Credere alla terra sferica è una disgrazia"

“Io sono stato fino a 400 metri sul livello del mare, sulla costa Nord della Sicilia, e l'orizzonte è rimasto lì, non si è abbassato”. Lo sostiene - intervistato dall’Huffington Post - Agostino Favari, uno dei relatori al primo convegno italiano di terrapiattisti, in programma il prossimo 12 maggio a Palermo. Favari, da terrapiattista convinto, sostiene che la Terra non sia rotonda, ma piatta, circondata da una cintura di ghiacci, al centro dell'universo. E a chi non la pensa come lui, cioè ai terrasfericisti, dice: "Anche io sono stato in quella condizione per tanti anni ed è una disgrazia". E assicura: "A Palermo darò una dimostrazione dell'assenza di curvatura della Terra".

Il convegno di Palermo

Favari, 40 anni e una laurea in ingegneria elettronica, parteciperà al convegno con altri esponenti noti della comunità che propone una teoria alternativa a quella scientifica. Tra loro: Albino Galuppini, che farà un excursus storico sui "50 anni di inganni dello sbarco sulla Luna"; Calogero Greco che, tra le altre cose, parlerà di lacocrazia, ovvero della "vera democrazia"; e Morena Morlini, che si interrogherà su cosa vada salvato dell'astrologia. L’evento prevede otto ore di discussione aperta a tutti, curiosi e tecnici, versando una quota di partecipazione di 20 euro.

Favari: “Gli astronauti sono attori”

Secondo Favari, “l'orizzonte è orizzontale, altrimenti si chiamerebbe curvizzonte. Immagina - spiega - di salire su una montagna vicino al mare e vedrai che l'orizzonte si alza ai tuoi occhi, non lo vedi in basso. Se la terra fosse una sfera, dovresti vedere che l'orizzonte si abbassa”. E la circumnavigazione del globo da parte di Magellano? “Un’illusione”, per Favari, che sostiene che anche gli astronauti siano in realtà degli “attori”: “Ci sono molti filmati - aggiunge - in cui si vedono addirittura i fili che li tengono mentre galleggiano. Sono video ufficiali, della Nasa. E si vedono i fili di metallo che li tengono per la vita. Questo ti fa sorgere altri dubbi”.

“M5s? Controllati dalla Cia”

Favari racconta di essere diventato terrapiattista “ascoltando i discorsi di alcune persone che si occupano di complotti sull'11 settembre, sullo sbarco sulla Luna, sull'organizzazione delle guerre”. “Poi - prosegue - ho continuato a informarmi su internet, che è una fonte importantissima per potersi chiarire le idee”. Nessuna simpatia per il Movimento 5 Stelle, assicura, definendo il partito un’opposizione “controllata dalla Cia”. Mentre sul futuro, spiega che uno dei progetti dei terrapiattisti è quello di andare in Antartide, per dimostrare la veridicità delle loro teorie: “Noi abbiamo chiesto di andare in Antartide a spese private, ma l'ente internazionale non ci ha nemmeno risposto”, racconta.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"