Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Inter-Eintracht, i tifosi tedeschi sfilano per le strade di Milano. VIDEO

2' di lettura

Migliaia di supporter arrivati dalla Germania per il match di Europa League. Per ora nessun incidente, massima attenzione anche sul dopo partita

Sono in migliaia i sostenitori dell’Eintracht Francoforte arrivati a Milano per assistere alla partita della propria squadra contro l’Inter per la gara di ritorno degli ottavi di Europa League (GOL E HIGHLIGHTS). Il corteo dei tifosi, lungo e imponente, è stato scortato dalla polizia fino a San Siro, e ha attraversato vie e arterie importanti di Milano, tra cui Corso Vercelli, come si vede nel video girato da alcuni abitanti della zona. Le forze dell’ordine hanno messo a disposizione grandi misure di sicurezza per evitare disordini e scontri. Il corteo è stato scortato da un imponente cordone di agenti, una misura resa necessaria dal pericolo per l'ordine pubblico come segnalato dalla Prefettura e dall'Osservatorio sulle manifestazioni sportive. Nel corso della giornata la presenza dei tifosi tedeschi a Milano ha creato un po’ di scompiglio, tra spazzatura e bottiglie lasciate per strada, la preoccupazione per la presenza di alcuni hooligans. In centinaia si sono ritrovati in piazza Duomo dove hanno cantato cori di supporto per la propria squadra (LE FOTO).

Traffico in tilt

I migliaia di tifosi dell'Eintracht Francoforte hanno sfilato in corteo tra le strade del centro di Milano fino allo stadio Meazza per la partita contro l'Inter che si terrà alle 21. Dalle 15.30, per oltre un'ora, la circolazione in zona è stata bloccata per consentire il passaggio dei supporter della squadra tedesca, arrivati in numero record (oltre 13mila) per il ritorno degli ottavi di Europa League. I tifosi sono entrati allo stadio attorno alle 17, ma il timore è che dopo la sfida possano esserci scontri con gli avversari nerazzurri. Le due fazioni hanno infatti una storica rivalità legata soprattutto ad appartenenze politiche diverse. A spaventare, in particolare, i circa 400 ultras "attenzionati". La questura ha per questo organizzato un piano con 1.500 uomini, un dispositivo simile c'era stato in occasione del corteo dei No Expo all'inaugurazione della manifestazione del primo maggio 2015.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"